GRUPPO DI STUDIO SULLE TRADIZIONI VIOLENTE
GRUPPO DI STUDIO SULLE TRADIZIONI VIOLENTE

Home | presentazione

Implicazioni psicologiche
Il senso morale del bambino
Comportamento crudele del bambino
Baby killers
Dichiarazione degli psicologi

Il circo con animali
Cos'è
I metodi d'addestramento
La parola ai circensi
Animali in catene
Le conseguenze fisiche, psicologiche e gli abusi
Gli incidenti
I finanziamenti pubblici
Le ordinanze
Divieti di attendamento in Italia
Alcuni dati a livello mondiale

Le fiere ornitologico venatorie
Cosa sono
Chi è la FIMOV
La FIMOV entra nelle scuole

Richiami vivi
Cosa sono
Divieti: Parma
Divieti: Regione Piemonte

Finanziamenti pubblici:
Contributi Regione Veneto

Delibera della Giunta
Be?neficiari
Breve spiegazione

Contributi del Comune di Brescia

Veneto: norme e privilegi per la caccia
Legge Nazionale sulla caccia

Comunicati stampa
Richiami vivi dopati
Importazione illegale
Condanne per maltrattamento

Chi siamo

Contatti

ALCUNI DATI A LIVELLO MONDIALE

CROAZIA
Il paese Mursko Sredice ha vietato l’attendamento dei circhi con animali.

AUSTRIA
La pittoresca cittadina di Salzburg ha emanato un decreto nel 1998 in cui proibisce l’uso di animali selvatici nei circhi; ma si riferisce solo ad alcune specie di animali.

DANIMARCA
L’intero paese vieta l'uso di animali selvatici per intrattenimento, ma ci sono molte eccezioni e la legge si riferisce agli animali in gabbia (anche se il circo può avere permessi speciali per usare alcuni animali).

FINLANDIA

A livello federale la Finlandia ha proibito l’esibizione e lo sfruttamento di elefanti, scimmie, predatori, animali acquatici, rinoceronti, ippopotami, ruminanti selvatici, marsupiali, uccelli rapaci, ostriche e coccodrilli
(vedi legge protezione animali del 27 gennaio 1971, rinnovata il 30 settembre 1985).

REPUBBLICA CECA
Sull’intero paese è proibito detenere pinnipedi, primati, cetacei (a parte delfini), rinoceronti, ippopotami, giraffe, utilizzati nei circhi.

GRAN BRETAGNA
Più di 220 giurisdizioni municipali o contee hanno proibito l’uso di animali selvatici e in alcuni casi di tutti gli animali (anche non selvatici) in qualsiasi spettacolo.
Queste comprendono:
Barnsley
Blackpool
Birmingham City
Bournemouth
Cardiff (Wales)
Cambridge
Coventry
Derby, Dover
Dunbarton (Scozia)
Eastbourne
Exeter
Lancaster
Liverpool
Maidenhead
Nottingham
Oxford
Portsmouth
Yeomouth
York.

IRLANDA
Belfast ha proibito l’uso di animali selvatici negli spettacoli.

ISRLAELE
I circhi con animali sono vietati dal 1998. Tel Aviv ha proibito l’attendamento dei circhi con al seguito animali selvatici e non nel 2005.

NORVEGIA
A livello federale la Norvegia ha proibito l’esibizione di tutti gli animali selvatici in pubblico.
(Legge sulla protezione degli animali varata nel 1974).

SVEZIA
Divieto federale di esibire in circhi o per strada scimmie, predatori (fa eccezione il cane e il gatto domestico) pinnipedi (fa eccezione il leone marino), rinoceronti, ippopotami, cervi, giraffe, canguri, rapaci e coccodrilli
(Ordinanza sulla protezione animali, varata nel 1988).

BELGIO
Ha votato in favore della legge contro l'abuso di animali selvatici. Ancora oggi però questa legge non è entrata in vigore.

SPAGNA
Barcelona e Blanes ha proibito l’uso di animali selvatici negli spettacoli

AUSTRALIA
Nell’ Australia occidentale ben 14 giurisdizioni municipali hanno proibito l’uso di animali negli spettacoli:
Armadale
Bayswater
Cambridge
Cockburn
Denmark
Fremantle
Kalamunda
Mosman Park
Nedlands
Peppermint Grove
South Perth
Swan
Victoria Park
Vincent.

Per quanto riguarda l’Australia meridionale solo Tea Tree Gully

Nel New South Wales ( lo stato di Sidney) 8 giurisdizioni municipali hanno proibito l’uso di animali negli spettacoli:
Blue Mountains
Hornsby
Liverpool
Manly
Newcastle
Pittwater
Warringah
Woollahra
L’ Australian Capital Territory (è un piccolo territorio all’interno del New South Wales con capitale Canberra): l’intero territorio ha proibito l’uso di animali negli spettacoli.

Victoria (stato con la capitale Melbourne): alcuni sobborghi hanno proibito l’uso di animali sul loro territorio andando contro la legge in vigore.

BRASILE
Nel maggio 2002 Rio de Janeiro Pernambuco e le seguenti città proibiscono l’uso di animali selvatici nei circhi
Port Alegre
Sao Leopoldo
Cotia
Bauru
Ubatuba
Santa Maria
Sorocaba

CANADA
In British Columbia 19 giurisdizioni municipali hanno proibito l’uso di animali negli spettacoli:
Burnaby
Chilliwack
Coquitlam (city)
Cowichan
Delta (municipality)
Kamloops
Kelowna
Langley (township)
Maple Ridge (regional district)
Nanaimo (city)
Nanaimo (regional district)
New Westminster (municipality)
North Cowichan
North Vancouver
Parksville
Saanich (districts)
Salmon Arm
Surrey (city)
Vancouver (city)
Victoria.

Nel Newfoundland 2 giurisdizioni municipali hanno proibito l’uso di animali negli spettacoli: City of St.John's, Mount Pearl

Nella Nova Scotia 5 giurisdizioni municipali hanno proibito l’uso di animali negli spettacoli:
Argyle (municipality)
Bridgewater (town)
Digby (town)
Shelburne (town)
Yarmouth (town)

Nel 1999 in Nova Scotia è stata varata una norma per l’esibizione degli animali nei circhi in cui viene proibito l’uso di primati, orsi, pennipedi, cetacei, anfibi o altre specie di pesci; inoltre i circhi devono attenersi a norme specifiche per gli altri animali.

In Ontario 2 giurisdizioni municipali hanno proibito l’suo di animali negli spettacoli: Cobourg, Windsor

In Quebec 2 giurisdizioni municipali hanno proibito l’suo di animali negli spettacoli: Mont Royal, St. Laurent

COLOMBIA
Bogota e Dos Quebradas hanno proibito l’uso di animali selvatici nei circhi.

COSTA RICA
A livello federale è stato proibito l’uso di animali selvatici nei circhi.

INDIA
Il governo federale ha emesso un emendamento nel 1991 in cui si proibisce l’esibizione di 5 specie di animali negli spettacoli per intrattenimento: tigri, scimmie, orsi, pantere e leoni.
La federazione dei circhi in India ha contestato questo emendamento e la Corte Suprema di Dehli ha dato la concessione di tenere nuovamente questi animali.
Questa concessione ha sollevato molte polemiche.

STATI UNITI
Proibito l’uso di animali selvatici negli spettacoli nei seguenti paesi:
Encinitas (California)
Garona (California)
Huntington Beach (California)
Pasadena (California) – sulla proprietà pubblica
Santa Ana (California)
Boulder (Colorado)
Estes Park (Colorado)
Stamford (Connecticut)
Hollywood (Florida)
Lauderdale Lakes (Florida)
Collinsville (Illinois)
Takoma Park (Maryland)
Braintree (Massachusetts)
Quincy (Massachusetts)
Revere (Massachusetts)
Richmond (Missouri)
Greenburgh (New York)
Southampton (New York)
Orange County (South Carolina)
Port Townsend (Washington)
Redmond (Washington).
Alcune giurisdizioni municipali hanno proibito l’uso di alcuni tipi di animali negli spettacoli (come per esempio l’orso e l’elefante)

VENEZUELA
Naguanagua ha proibito l’uso di animali selvatici negli spettacoli

SINGAPORE
ha proibito l’uso di animali selvatici nei circhi e in qualsiasi altro spettacolo

POLONIA E ESTONIA
In tutte e due le nazioni è proibita l'importazione di animali selvatici.

@ Contatti: info@tradizioniviolente.org
web: ganodesign