GRUPPO DI STUDIO SULLE TRADIZIONI VIOLENTE
GRUPPO DI STUDIO SULLE TRADIZIONI VIOLENTE

Home | presentazione

Implicazioni psicologiche
Il senso morale del bambino
Comportamento crudele del bambino
Baby killers
Dichiarazione degli psicologi

Il circo con animali
Cos'è
I metodi d'addestramento
La parola ai circensi
Animali in catene
Le conseguenze fisiche, psicologiche e gli abusi
Gli incidenti
I finanziamenti pubblici
Le ordinanze
Divieti di attendamento in Italia
Alcuni dati a livello mondiale

Le fiere ornitologico venatorie
Cosa sono
Chi è la FIMOV
La FIMOV entra nelle scuole

Richiami vivi
Cosa sono
Divieti: Parma
Divieti: Regione Piemonte

Finanziamenti pubblici:
Contributi Regione Veneto

Delibera della Giunta
Beneficiari
Breve spiegazione

Contributi del Comune di Brescia

Veneto: norme e privilegi per la caccia
Legge Nazionale sulla caccia

Comunicati stampa
Richiami vivi dopati
Importazione illegale
Condanne per maltrattamento

Chi siamo

Contatti

TEMPO TRASCORSO IN CATENE O IN GABBIA

Introduzione:

Gli animali del circo trascorrono quasi la loro vita intera sulla strada, spostandosi da un accampamento improvvisato all’altro. Quando il tour estivo finisce, se non sono già stati prenotati per il Natale vengono riportati al campo invernale per due o tre mesi.

Per gli animali del circo viaggiare significa trascorrere interminabili ore chiusi in vagoni di metallo e altri mezzi di trasporto utilizzati per gli animali. Quando il circo si sposta da una città all’altra possono trascorrere anche un giorno intero, o di più, in questi vagoni.

Le tigri vivono in gabbie sistemate sul retro di un camion cosiddette “vagoni”, mediamente 11.75 m di lunghezza per 2.4 m di larghezza e 2.3 m di altezza. Hanno l’aspetto dei containers utilizzati per le spedizioni che si vedono nei cantieri navali. Questo studio mostra che le tigri possono trascorrere dal 75 al 99% della loro vita in questi minuscoli vagoni.

Le aree o le gabbie per gli esercizi possono essere utilizzate se c’è posto e tempo a sufficienza. In realtà, le “gabbie per gli esercizi” generalmente sono molto più piccole di ciò che l’espressione potrebbe suggerire.

Alcuni animali possono trascorrere quasi l’intera giornata, ogni giorno, a muoversi in ambienti molto ristretti. Durante il nostro studio, un elefante ha vissuto il 96% del suo tempo incatenato o al vagone o, quando possibile, sotto il tendone. In alcuni giorni, era tenuto in catene per il 98% del tempo. Questo elefante dondola la testa in continuazione tentando di alleggerire questa tortura fisica e psicologica che gli viene inflitta dagli esseri umani in nome dell’intrattenimento delle famiglie.

Fonte: The Ugliest Show on Earth:
the use of animals in circuses, Animal Defenders, UK


Per prendere visione del documento completo su questo argomento:

Di seguito è possibile scaricare il documento in formato PDF (Adobe Acrobar Reader), qualora preferiate il formato originale del documento (MIcrosoft Word) siete pregati di contattarci via e-mail.

Download documento (peso 18 Kb)

cliccate il logo per scaricare una copia gratuita di Adobe Acrobat Reader®

Scarica ed installa Acrobat Reader

@ Contatti: info@tradizioniviolente.org
web: ganodesign